Comacchio (Ferrara) apre il Museo Delta Antico

A Comacchio, nella vecchia sede dell'Ospedale degli Infermi, apre il Museo Delta Antico

0
70
views

Comacchio-Antico-Ospedale-degli-Infermi-Nuovo-Museo-Delta-Antico

Sabato 25 marzo 2017 è stato ufficialmente inaugurato, a Comacchio, il Nuovo Museo Delta Antico.

Per inquadrare adeguatamente questa iniziativa storico-culturale, spendiamo due parole su Comacchio, le sue origini storiche e le sue principali caratteristiche.

Le sue origini risalgono al sesto secolo prima di Cristo (VI a.C.n.) e l’etimologia del suo nome non è certissima.

Forse ha origine dal greco (piccola onda) o forse dal latino (raduno di navi o di dossi/isolotti), ma è comunque sempre legato alla sua posizione sul mare e alla sua vicinanza con il delta del grande fiume Po.

I primi insediamenti, furono comunque etruschi ed ellenici (greci) quindi, Romani e successivamente subirono influenze Longobarde.

Non andiamo oltre rimandandovi, qualora foste interessati a maggiori dettagli, al sito ufficiale del Comune di Comacchio.

Questi brevi cenni, ci servono per inquadrare meglio il valore e l’importanza del nuovo Museo Delta Antico e delle opere e reperti che in esso si possono ammirare.

Il Museo, trova spazio nell’antico Ospedale degli Infermi di Comacchio, bellissima e preziosa testimonianza del riformismo pontificio settecentesco, eratta tra il 1778 e il 1784.

La struttura è stata resa fruibile grazie ad un sofisticato intervento di restauro architettonico.

La sua ubicazione è nel suggestivo e assai particolare centro storico di Comacchio, via Agatopisto, 2 e al suo interno sono state realizzate 4 sezioni, in ogniuna delle quali sarà possibile ripercorrere, attraverso la visione dei numerosi e pregevoli reperti magistralmente restaurati, l’evoluzione delle civiltà preistoriche, dall’antica Spina all’età romana, al sorgere della Comacchio giunta fino ai nostri giorni.

Come è ormai consuetudine necessaria e consolidata, anche questo Museo si avvarrà di innovativi ausili e tecniche digitali, per mezzo dei quali verranno creati veri e propri percorsi visivi, uditivi e anche olfattivi, di sicuro effetto e impatto sui visitatori.

Una struttura quindi, questo nuovo Museo Delta Antico, che consentirà di ammirare reperti di grande valore, ma creerà anche la giusta occasione per visitare tutta Comacchio e il vicino Delta del Po; imperdibili.

Non “dimenticatevi” di degustare la cucina locale, la quale offre piatti di grandissimo pregio e sapore; vedasi l’anguilla proposta nei più svariati modi. QUI i suggerimenti “Dove mangiare”.

QUI i contatti con gli uffici pubblici per l’informazione e l’accoglienza turistica I.A.T. di Comacchio e con l’Assessorato al Turismo di Comacchio.

Attuali APERTURE, TARIFFE, PERCORSI e INFORMAZIONI

Tratte dal sito ufficiale del Comune di Comacchio

Aperture
Da novembre a febbraio
Lunedì chiuso
Da martedì a giovedì: ingresso con guida alle 10.30 e alle 15.30
Venerdì e sabato: apertura 9.30-13.00 e 14.30-18.00
Domenica e festivi: apertura 10.00-17.00 orario continuato
Da marzo a giugno – da settembre a ottobre
Lunedì chiuso
Da martedì a domenica: apertura 9.30-13.00 e 15.00-18.30
Luglio e agosto
Apertura tutti i giorni 9.30-13.00 e 15.00-18.30

Tariffe
Biglietto intero: € 6,00
Biglietto ridotto (11-18 anni; over 65; gruppi minimo 20 persone): € 3,00
Ingresso omaggio: minori di 11 anni; disabili con accompagnatore; guide turistiche; militari; giornalisti
Servizio guida: € 50,00
Biglietto unico per tutti i Musei e le Valli di Comacchio, che comprende ingressi a Museo Delta Antico, La Manifattura dei Marinati, Casa Museo Remo Brindisi e visita in barca agli antichi Casoni da pesca: € 17,00 intero – € 14,00 ridotto

Percorsi scolastici
Visite guidate su prenotazione con percorsi e laboratori didattici per scolaresche di ogni ordine e grado.
Percorsi didattici: Giochi e giocattoli degli antichi romani / La vita di bordo / L’arte degli antichi vasai.
Biglietto di ingresso: € 3,00
Biglietto di ingresso + guida: € 5,00
Biglietto di ingresso + guida + laboratorio: € 7,00
Info e prenotazioni: 0533 311316

Informazioni
Biglietteria, Informazioni e Accoglienza Turistica: tel. 0533 311316
comacchio.iat@comune.comacchio.fe.it

Commenta