La lenticchia di Castelluccio di Norcia

La fioritura della lenticchia di Castelluccio di Norcia

0
89
views

lenticchie-di-castelluccio-di-norcia-campi e coltivazionePer non dimenticare un meraviglioso angolo d’Italia, i suoi prodotti, la sua gastronomia, la sua storia

Tutti ricordiamo, e come non potremmo, gli eventi sismici che nel 2016 hanno colpito il Centro Italia e tanti Comuni e frazioni di elevatissimo pregio e valore culturale, storico, economico e anche gastronomico.

Dopo il sisma del 30 ottobre, anche la viabilità, le strade, non sono ancora state ripristinate e fra le tante, anche l’attività agricola ne sta risentendo.

Il grande rischio ora è che, anche le meravigliose colture degli altopiani dei Sibillini non si possano realizzare e tutto vada perduto; anche se speriamo non sia per sempre, ovviamente.

Allora, cosa possiamo fare noi?

Ricordiamo, fra le tante, la “Lenticchia di Castelluccio di Norcia”, affinchè tutti, non solo gli estimatori di lunga data, si ricordino di acquistarla e consumarla perchè, oltre ad essere ottima, oggi è anche “solidale”.

E siccome vorremmo, oltre a consigliarne l’uso, fornire anche indicazioni pratiche e ricette, non essendo cuochi, ci avvarremo di quello che troviamo scritto sul sito web della Lenticchia IGP di Castelluccio ricordando le principali ricette tipiche e rimandandovi a “Loro” per i dettagli culinari.

lenticchia_di_castelluccio_di_norcia_neraLa RICETTA TIPICA, semplice e veloce, con lenticchie cotte nel tradizionale Coccio (possibilmente) e accompagnate con crostini di pane tostati, aromatizzati all’aglio e olio extra vergine d’oliva. E controllate attentamente che sia veramente Extra Vergine tutto Italiano.

La CREMA DI LENTICCHIA, leggermente più elaborata, ma di sicuro impatto sul palato e l’olfatto. Anche questa con i tipici crostini tostati e insaporiti con aglio.

L’INSALATA CON GERMOGLI DI LENTICCHIE, una tipica insalata, caon lattuga o cappuccina o indivia ecc… ma servono i germogli di lenticchie. Sul sito web della Lenticchia IGP di Castelluccio si trovano le indicazioni per realizzarli “in casa”.

Sempre sullo stesso sito web è possibile trovare numerose altre ricette quali: la LENTICCHIA IN BIANCO, le LENTICCHIE ALL’INDIANA, la LENTICCHIA CON PATATE ALL’INDIANA, la MINESTRA DI LENTICCHIE, PATATE E RISO, i MACCHERONCINI AI GERMOGLI DI LENTICCHIE, il PASSATO DI LENTICCHIE CON VERDURE, lo STUFATO DI LENTICCHIE ALL’INDIANA ecc…

Le ricette sono veramente tante e tutte promettono sapori e profumi meravigliosi.

Un consiglio però, consentitecelo: se avete possibilità e tempo, andate sul posto a pranzo e/o cena.

Otterrete due grandi risultati: assaggierete piatti meravigliosi e avrete la certezza di dare un contributo concreto, diretto, senza intermediazione all’economia e alla ripresa di questi luoghi così duramente colpiti.

Commenta