OTA, Online Travel Agency – Agenzia di Viaggio Online – Come funzionano, quali prezzi fanno, le nuove disposizioni di legge in materia di prenotazioni online

0
4
views

ota-online-travel-agency-agenzie-viaggio-online

Quanti di voi hanno prenotato, almeno negli ultimi tempi, un Albergo, un Bed & Breakfast, un Ostello o una qualsiasi altra sistemazione servendosi delle Agenzie di Viaggio Online?

Parlo, ad esempio, di “Booking” oppure di “Expedia”, solo per citare i più famosi.

E quanti di voi sanno che, queste Agenzie, più comunemente definite OTA, spesso imponevano prezzi e condizioni ai proprietari delle strutture ricettive, impedendo di fatto di realizzare una piena concorrenza e di poter offrire al Cliente, ovvero Noi, le condizioni, soprattutto di prezzo, migliori?

La loro posizione, definiamola così, “dominante”, consentiva loro di “consigliare caldamente” (eufemismo) gli albergatori e tutti gli altri operatori, ad accettare le loro condizioni, o se vogliamo, le loro proposte di prezzo e di condizioni di prenotazione; ad esempio, le penali previste in caso di annullamento della prenotazione.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, negli anni passati è più volte intervenuta per sollecitare le OTA al rispetto della normativa Nazionale ed Europea, ma abbastanza invano.

A questo indirizzo, ad esempio per chi avesse voglia di documentarsi fino in fondo, si trova uno dei tanti Bollettini Ufficiali dell’Autorità AGCM sul quale, nelle prime pagine si può leggere come, nel tempo, siano state molte le sollecitazioni verso le OTA affinchè “si mettessero in regola”.

In questi giorni però, è entrata in vigore la norma sulla PARITY RATE che tutela la concorrenza ed il mercato.

Come sempre, ci vorrà un po’ di tempo perchè tutti la recepiscano e la applichino, ma ora è possibile, per noi turisti, fare una cosa assolutamente interessante ed efficace: tramite le OTA, scegliere la struttura ricettiva che più ci aggrada, il periodo, la tariffa e poi, telefonare direttamente, e di persona, alla struttura ricettiva e provare a trattare sul prezzo e sulle condizioni d’accoglienza.

Adesso, è importante che tutti gli operatori: albergatori, gestori di strutture ricettive ecc… si dotino di adeguati siti internet e di un efficiente servizio di risposta ai clienti; il tutto a vantaggio del turismo in Italia.

Commenta