Bibione (Venezia) – Tra mare, terra, ricette locali e mediterranee e i vigneti di Lison Pramaggiore

0
68
views

bibione asparago bianco

Cucina di terra, Cucina di mare, Vini profumati per soddisfare tutti i palati

Il Veneto è famoso in tutto il mondo come una regione godereccia e allegra, che ama il mangiar bene e il bere ancor meglio.

Quello che si ritrova nei piatti della cucina bibionese è un patrimonio di sapori e prodotti del territorio: asparagi, pomodori, fragole, meloni, pesche, fagioli, insalate.

I frutti della terra si ritrovano nei gustosi piatti della cucina locale, che offrono ortaggi e frutti di stagione preparati in chiave classica o rielaborati in ricette dagli accostamenti più moderni.

Bibione ricette locali e mediterranee

Anche a Bibione, come in tutte le località costiere, a tavola si ritrovano sapori e i profumi dell’Adriatico.

Il mare è pescoso e abbondanti sono vongole, cannolicchi, capesante, cozze e il “pesce azzurro” (sardine, sgombri, sugarelli e aguglie).

Nel periodo invernale si catturano rombi e branzini; da metà marzo ai primi giorni di novembre: grongo,
orata, mormora, cefalo, palombo, cappone (o gallinella), passera, sogliola, rombo, branzino, leccia
(o pesce stella).

Durante il periodo estivo il Mercato del pesce di Bibione (piazza Mercato) è aperto tutte le mattine.

La cucina tradizionale del Veneto è un trionfo di sapori genuini e vari, con materie prime provenienti da diversi Paesi.

In passato, grazie ai contatti dei commerci veneziani, si sono diffuse pietanze come il baccalà (dai mari del Nord), le spezie e il riso (dall’Oriente), il mais della famosissima polenta (dall’America centrale), divenuti piatti tipici.

L’anima di una terra si conosce profondamente anche attraverso i suoi prodotti tipici e i suoi vini, e il Veneto è da sempre terra di buoni vini.

A pochi chilometri da Bibione vi è Lison – Pramaggiore un’ampia zona vitivinicola a denominazione di origine controllata, in cui numerose aziende producono ottimi bianchi e rossi, anche con metodi biologici.

I VINI DI LISON PRAMAGGIORE

Bianco (50% Tai), cabernet, Pinot Grigio, chardonnay, Malbech, Merlot, Rosè, Refosco dal peduncolo rosso, Rosso (50% Merlot) anche riserva, Prosecco, Sauvignon, Spumante, Verduzzo, Verduzzo passito.

IL LISON DOCG

Accanto ai vini DOc c’è il Lison, vino bianco simbolo dell’area. Prende il nome dall’omonimo borgo E si fregia della Denominazione di Origine controllata e Garantita.

I TOUR DELLE CANTINE

La Strada dei Vini Lison Pramaggiore promuove degli itinerari pensati per valorizzare il territorio attraverso la scoperta di aziende agricole, ristoranti, locande, salumifici, latterie.

Guida Food&Drinks shopping

fonte: bibione.com

Commenta