Il Treno di Dante da Firenze a Ravenna

In viaggio da Firenze a Ravenna e ritorno su un convoglio storico sulle tracce di Dante Alighieri

Il Treno di Dante da Firenze a Ravenna

La Regione Emilia-Romagna ha finanziato l’iniziativa “Il Treno di Dante” su un convoglio storico che dal 3 luglio 2021 fino al 10 ottobre 2021 percorrerà la tratta Firenze – Borgo San Lorenzo –  Marradi – Brisighella – Faenza – Ravenna e ritorno.

I viaggi si terranno nei 15 fine settimana consecutivi del periodo e avverranno a bordo di un convoglio storico costituito da un locomotore D445, 3 carrozze “Centoporte” e un vagone adibito al trasporto delle eventuali biciclette dei viaggiatori.

vagone centoporte
“Centoporte”

Ogni viaggio si svolgerà singolarmente di sabato o di domenica, a scelta, e il biglietto per la tratta andata e ritorno avrà un costo di 54,50 Euro mentre, la sola andata costerà 29 Euro.

I viaggiatori saranno assistiti da personale preparato che fornirà indicazioni su musei, rocche, teatri e palazzi che si incontrano lungo il percorso.

Chi vorrà, potrà visitarli gratuitamente sia durante il viaggio, esibendo il biglietto cartaceo o digitale, oppure in un altro giorno, sempre con il biglietto.

Lo stesso biglietto, cartaceo o digitale, darà diritto ad uno sconto del 10% nei ristoranti delle località toccate dalla tratta; con aperitivo omaggio.

Siccome ogni viaggio prevede al mattino la tratta Firenze-Ravenna e in serata la tratta Ravenna-Firenze, chi deciderà di scendere lungo il percorso, in una delle 4 fermate, potrà avere, richiedendolo per tempo alle Guide accompagnatrici, un biglietto gratuito da utilizzare nella stessa giornata per completare il viaggio

Sul Portale della Regione Emilia-Romagna sono disponibili alcune ulteriori informazioni mentre, sul portale Il Treno di Dante, oltre ad ulteriori informazioni è possibile acquistare i biglietti online.

 

Buon viaggio alla scoperta dell’Italia!

79 / 100

Pier Giorgio

Appassionato di viaggi, amo le partenze. L'arrivo non è mai un punto fermo, ma l'ennesimo dal quale ripartire. Col tempo, ho imparato che le esigenze cambiano e che non basta andare, ma serve saper scegliere. Con Italturismo, provo a raccogliere idee, indicazioni, spunti e suggerimenti da condividere con voi, attraverso i vostri commenti e i vostri suggerimenti.

Share